Home » RIMINI E RICCIONE » RIMINI: TASSA DI SOGGIORNO

RIMINI: TASSA DI SOGGIORNO

RIMINI: TASSA DI SOGGIORNO

Nell'ambito delle disposizioni in materia di federalismo municipale (D.Lgs. 23 del 14/03/2011) il Comune di Rimini ha introdotto a decorrere dal 01 ottobre 2012 l'Imposta di Soggiorno e approvato il relativo Regolamento Comunale

 

CHI DEVE PAGARE

L'imposta è dovuta dai soggetti, non residenti nel Comune di Rimini, che pernottano nelle strutture ricettive del territorio di Rimini di cui alla Legge Regionale in materia di turismo, fino ad un massimo di 7 pernottamenti consecutivi.

Sono esenti dal pagamento dell'Imposta di Soggiorno:

a) i minori fino al compimento del 14 anno di età;
b) i soggetti che assistono i degenti ricoverati presso strutture sanitarie del territorio comunale, in ragione di un accompagnatore per paziente;
c) il personale appartenente alla polizia di stato e locale alle altre forze armante, nonché al corpo nazionale dei vigili del fuoco, che soggiornano per esigenze di servizio;
d) un autista di pullman, e un accompagnatore turistico che presta attività di assistenza a gruppi organizzati dalle agenzie di viaggio e turismo, ogni 25 partecipanti;
e) il personale dipendente della struttura ricettiva nella quale svolge attività lavorativa;
f) fino al 31/12/2012 i soggetti residenti nelle aree interessate dal recente terremoto individuate dalla protezione civile;
I soggetti di cui al punto b) c) d) e) f) devono rilasciare, al gestore della struttura ricettiva, dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi del D.P.R. n. 445/2000

Non si considerano imponibili i pernottamenti degli ospiti il cui costo del soggiorno è a carico del Comune di Rimini.

 

QUANTO SI PAGA

  • L'imposta è graduata con riferimento alla tipologia della struttura ricettiva definita dalla normativa regionale (stelle, soli, margherite);
  • Le misure dell'imposta sono state approvate con Delibera di Giunta Comunale n. 248 del 25 settembre 2012.

TARIFFE DELL'IMPOSTA DI SOGGIORNO:

TIPOLOGIA STRUTTURA CLASSIFICAZIONE

IMPOSTA (EURO)

Strutture Alberghiere:

alberghi e residenze turistico-alberghiere
1 stella 0,50
2 stelle 0,70
3 stelle 1,50
3 stelle superior 1,50
4 stelle 2,50
4 stelle superior 2,50
5 stelle 3,00

Strutture Ricettive all’aria aperta:

villaggi turistici

2 stelle

0,70
3 stelle 1,50
4 stelle 2,50

Strutture Ricettive all’aria aperta:

campeggi
1 stella 0,30
2 stelle 0,50
3 stelle 0,70
4 stelle 0,90

Strutture Ricettive Extralberghiere:

case e appartamenti per vacanza

2 soli 0,50
3 soli 0,70
4 soli 1,50

Strutture Ricettive Extralberghiere:

case per ferie, ostelli, affittacamere
Categoria unica 0,50

Altre Tipologie ricettive:

Agriturismi

1 margherita 0,50
2 margherite 0,70
3 margherite 1,50
4 margherite 2,50
5 margherite 3,00

Altre tipologie ricettive non soggette a classificazione:

Bed & Breakfast

Strutture ricettive all’aria aperta non aperte al pubblico, aree attrezzate di sosta temporanea

Appartamenti ammobiliati ad uso turistico
- 0,50





Per maggiori informazioni consultare il sito

VOLENDO VIAGGI

VOLENDO VIAGGI