Home » SICILIA » ESCURSIONE IN SICILIA » RAGUSA-MODICA

RAGUSA-MODICA

ITINERARIO RAGUSA-MODICA

ITINERARIO RAGUSA-MODICA - VOLENDO VIAGGI

Il nostro itinerario parte dalla parte alta di Ragusa, e più precisamente da Piazza Libertà, dove inizia Via Roma, una delle arterie principali della città. Da Via Roma si raggiunge il Museo Archeologico Ibleo dove si possono ammirare le testimonianze degli insediamenti anticamente presenti sul territorio. Dopo aver visitato il Museo, proseguirete per Via Roma fino all'incrocio con Corso Italia dove sorge la splendida Cattedrale di San Giovanni Battista . Proseguendo per Corso Italia potrete ammirare alcuni edifici barocchi come Palazzo Bertini. Proseguirete fino ad arrivare alla Chiesa di Santa Maria delle Scale che si affaccia su Ragusa Ibla collegando le due città con una scala di 242 gradini.

Dopo esservi rifocillati a sufficienza, potete partire alla scoperta di Ragusa Ibla, la parte più vecchia della città, e quella in cui si concentra la maggior parte delle chiese e degli edifici barocchi.  Le Chiese da visitare sono davvero molte: noi vi consigliamo Santa Maria dell'Idria, la splendida e imponente Basilica di San Giorgio e la Chiesa di San Giuseppe. Prima di cena, regalatevi una passeggiata rilassante e rigenerante nello splendido Giardino Ibleo della Villa Comunale, al cui interno sorgono altre incantevoli chiese barocche.

 

 

Se poi siete interessati, anzi che trascorrere l’intera giornata a Ragusa, il tour proseguirà nella città di Modica situata a 20 km da Ragusa, nella parte meridionale dei Monti Iblei e suddivisa in parte alta e parte bassa, entrambe completamente ricostruite in seguito al devastante terremoto del 1693. La città custodisce moltissimi palazzi e chiese in stile tardo-barocco che sorgono tra i caratteristici vicoli e le graziose piazzette.  Il nostro percorso parte dalla Chiesa di San Giorgio, dedicata al patrono della città,  monumentale esempio di architettura barocca resa ancora più imponente da una scalinata di 250 gradini, costruita successivamente alla chiesa nel 1818.  Per proseguire in passeggiata lungo Corso Umberto, il salotto di Modica, fino a Piazza Principe di Napoli, dove si trovano il Palazzo Municipale e le mura del Castello, sopravvissute al tempo e alle devastazioni della natura.

VOLENDO VIAGGI

VOLENDO VIAGGI

website under maintenance