Home » FESTE E SAGRE » EMILIA ROMAGNA

EMILIA ROMAGNA

SAGRA DEL CINGHIALE

SAGRA DEL CINGHIALE - VOLENDO VIAGGI

MACIANO (RN)

Dal 16 al 17 luglio

Dal 16 al 17 luglio si svolge a Maciano la Sagra del Cinghiale.  Evento molto atteso da tutti gli appassionati sia di caccia che della pregiata carne di cinghiale, l’evento sarà anche quest’anno la giusta occasione per assaggiare molte specialità gastronomiche e partecipare a varie iniziative d’intrattenimento. Gli stand gastronomici propongono solo piatti tipici a cominciare dai primi caserecci conditi con ragù di cinghiale: tortelli di erbe e ricotta, cappelletti e tagliatelle. Grande risalto spetta ovviamente alle specialità di carne che spaziano dal salmì alla coscia arrosto, dalla grigliata sulla brace di salsicce e braciole, fino ai salumi affettati. Tutto accompagnato da ottimo vino delle colline, piadina e, dulcis in fundo, dessert caratteristici della zona come il dolce a base di castagne. Gli amanti del ballo potranno scatenarsi in pista grazie alle orchestre che, tutte le sere, si esibiranno sul palcoscenico con liscio, musica anni ‘60/70 e ritmi latinoamericani. La manifestazione vuole anche promuovere il patrimonio ambientale della zona per trascorrere momenti di sano divertimento. Inoltre, come di consueto, grande attenzione sarà riservata alle esposizioni di artigianato del legno, dell’antiquariato, a percorsi di pittura, ceramiche, fotografia e iniziative didattiche.

ASSEDIO AL CASTELLO

ASSEDIO AL CASTELLO - VOLENDO VIAGGI

GRADARA

Dal 20 al 22 luglio

Il Castello di Gradara si prepara a rivivere il terribile assedio del 1446, quando resistette per 43 giorni alle truppe dei capitani di ventura più capaci e temuti del tempo, Francesco Sforza e Federico da Montefeltro. Si può assistere al famoso cinespettacolo “Il Racconto di Lazzarino” , 200 figuranti, un campo fortificato perfettamente ricostruito, bombarde e armi da assedio, cavalli ed effetti speciali in un palcoscenico di 10.000 mq per rendere la Storia uno spettacolo attraverso il quale emozionarsi e conoscere. Sarà come trovarsi dentro un film, tra fanti, artiglieri e cavalieri in armatura, con i proiettili delle bombarde che si pianteranno a pochi centimetri da voi. Vi ritroverete al centro della battaglia per difendere Gradara e sarete chiamati a fare la vostra parte.

PALIO DEL DAINO

PALIO DEL DAINO - VOLENDO VIAGGI

MONDAINO (RN)

Dal 16.08 al 19.08

 

Il "Palio de lo Daino" rappresenta questo momento di festa nel quale le contrade di Mondaino – Borgo, Castello, Contado e Montebello – si sfidano nel palio per aggiudicarsi l’ambito titolo.
Il gioco, in programma nella giornata di domenica, è diviso in due parti. La prima è la “corsa delle oche” a cui segue il torneo vero e proprio: una sorta di “quattro cantoni” in cui ogni volta viene escluso un giocatore. La notevole accuratezza filologica e la cura di ogni particolare, hanno reso il Palio del Daino tra le più affermate manifestazioni a livello nazionale, riconosciuta dal Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche. Gruppi di ricostruzione storica, antichi mestieri, artigiani, arti, botteghe, musici, cantori e giocolieri, spettacoli, oltre che le emozionanti sfide delle contrade, saranno dunque i protagonisti delle serate mondaInesi. Per le vie del paese si troveranno più di 100 selezionati artigiani, che daranno dimostrazione della lavorazione dei metalli, dei tessuti, del vetro, della carta e delle pelli per riscoprire manualità ormai divenute rare o perdute: all’interno delle botteghe e lungo le vie del borgo si potranno ammirare all’opera maiolicari, pittori, armaioli, liutai, amanuensi, miniatori e intarsiatori, mentre le melodie rinascimentali verranno riproposte per le strade e le piazze.

SAGRA DEL FUNGO PRUGNOLO

SAGRA DEL FUNGO PRUGNOLO - VOLENDO VIAGGI

MIRATOIO DI PENNABILI (RN)

PERIODO: 27 Maggio

La sagra del Fungo Prugnolo  propone stand gastronomici che servono tagliatelle e altri piatti tipici a base del noto prodotto e si organizzano giochi a premi, mostre, animazioni, intrattenimento per adulti e bambini, spettacoli, tiro con l'arco con gli Arcieri del Montefeltro visite guidate alle grotte di Miratoio e musica. Gli stand gastronomici serviranno ottime tagliatelle a base di fungo prugnolo ed altre specialità locali. Infine ballo liscio in piazza con l’orchestra

GIORNATE MEDIOEVALE A SAN MARINO

GIORNATE MEDIOEVALE A SAN MARINO - VOLENDO VIAGGI

Dal 28 al 31 luglio

Dal 28 al 31 luglio nell'antica Repubblica torna l'atmosfera del Medioevo. Dal pomeriggio il centro storico diventa un suggestivo teatro ove grandi e piccini possono tuffarsi nel passato ed incontrare suggestivi quadri di vita medioevali. Sono quattro giorni e quattro notti di grandi festeggiamenti: percorrendo le strette e ripide contrade, l'attenzione è rapita da tante situazioni intriganti e festose. La storia trecentesca rivive tra le antiche mura grazie alla presenza dei gruppi storici di San Marino e di città d'arte di antica tradizione. Il cuore della festa è la Cava dei Balestrieri, ove alla sera si accendono i riflettori ed iniziano gli spettacoli: giochi di bandiere e di corte, soldati e cavalieri che si affrontano nelle disfide e tornei di balestre. Il Medioevo è anche servito a tavola. I ristoranti del centro propongono nelle taverne un vero e proprio viaggio storico gastronomico, con menu ispirati alle ricette dell'epoca. Gli ospiti possono gustare in pieno l'atmosfera e la calda accoglienza delle Giornate Medioevali soggiornando negli alberghi con pacchetti a tariffe agevolate. L'evento ha saputo mantenersi nel tempo affascinante, unico ed inimitabile. Un'emozione rara per tutti: respirare il profumo del Medioevo e salire su una roccia che ha conosciuto 1710 anni di libertà!

 

 

VOLENDO VIAGGI

VOLENDO VIAGGI