AGRIGENTO

GUIDA ALLA SCOPERTA DELLA CITTA'

GUIDA ALLA SCOPERTA DELLA CITTA' - VOLENDO VIAGGI

I percorsi turistici vi conducono alla scoperta della mitica Valle dei Templi, nel centro storico medievale, barocco e neoclassico di Agrigento, nonché alla scoperta delle peculiarità della provincia agrigentina.

 

La visita della città avverrà ai seguenti monumenti:  Duomo di S. Gerlando,chiesa bizantina di Santa Maria dei Greci, monastero e chiesa di Santo Spirito, chiesa del Purgatorio, Porta di Ponte, la Via Atenea.

 

Nei dintorni la possibilitò di visitare: Eraclea Minoa, Scala dei Turchi di Realmonte, le Macalube di Aragona, i Castelli Chiaramontani, Racalmuto, Siculiana, Naro, Palma di Montechiaro, Favara, Sant’Angelo Muxaro, Comitini, Sciacca, Caltabellotta.

 

Visita alla valle dei templi:
Sito archeologico e paesaggistico, patrimonio mondiale UNESCO, dove sono concentrati la maggior parte dei templi dorici, ubicati soprattutto lungo il costone naturale roccioso meridionale. I Geloi, fondatori di Akragas, scelgono il sito per la sua posizione strategica e per le sue protezioni naturali.
Questa visita comprende: Zeus, il tempio di Castore e Polluce, il Santuario delle Divinità Ctonie, il Giardino della Kolimbetra, il tempio di Vulcano, di Ercole, della Concordia, di Giunone, di Esculapio, di Demetra, la Tomba di Terone.
La visita nelle Necropoli Paleocristiane comprende: arcosoli bizantini e Catacomba Fragapane.

 

Casa natale di Luigi Pirandello
Premio Nobel della letteratura Italiana (1934), scrittore e drammaturgo di fama internazionale (1867-1936). La casa museo consta di quattro sale dove vengono custoditi cimeli e foto dello scrittore.


Museo Archeologico Regionale e chiesa di S.Nicola
Il museo è stato ideato dal Menissi nel 1967 con criteri innovativi, si trova nel cuore della Valle dei Templi, nel Poggio San Nicola.

 


Segue un percorso cronologico e topografico dove potrete ammirare: il Telamone originale, la collezione di vasi attici, l’Efebo di Agrigento, il guerriero di Agrigento, magnifici sarcofagi greci e romani, il celebre “vaso di Gela”,

VOLENDO VIAGGI

VOLENDO VIAGGI